1 gennaio 2017. Desideri.

Dieci giorni fa è iniziato l’inverno.
Si, si ok…è più freddo, è arrivato Natale e pure Capodanno. E fra qualche giorno passerà perfino la Befana… E’ il mio periodo preferito dell’anno, lo sanno tutti. Sono molto noiosa, lo so. Ma una domanda sorge spontanea: arriverà anche la neve? Passo tutto l’anno ad aspettarla e niente, non si fa proprio vedere. Vorrei una di quelle “fioccate” spettacolari, continuativa, ininterrotta… una bufera insomma.
La mattina esco presto solo perché c’è davvero tanta bruma e con i primi raggi di sole diventa uno strato bianco lucente… Ma è davvero una breve illusione che col passare delle ore, sparisce.

Leggo ora Metetrentino: soleggiato sempre, con più o meno vento, con sbalzi di temperatura tra -7 e +7… ma di neve neanche l’ombra. Sembra un autunno molto freddo… e fra poco inizieranno anche ad allungarsi le giornate. Ci ritroveremo in primavera in un batter d’occhio! Mi sa che se proprio la voglio calpestare, devo muovermi e cercarla altrove. Non mi accontento di andare sulle piste che, anche se perfette per sciare, non riuscirebbero a soddisfare la mia passione.
Desidero solo un po’ di magia nel regno del gelo. Camminare in qualche bosco silenzioso, il rumore e lo scricchiolio dei miei passi, toccare i rami degli alberi e sentire il fruscio della polvere fredda cadere intorno a me.

Tutto questo mega preambolo solo perché vorrei partire, alla ricerca della regina bianca. Finlandia, Islanda, Siberia…ma in questo momento purtroppo è impossibile.

Ahimè. Non mi resta che perdermi tra le righe degli innumerevoli libri che raccontano storie di ghiaccio. Io pensavo di iniziare l’anno con qualche classico come “Zanna Bianca” o qualche altro racconto di Jack London. Che ne dite? Consigli? Vorrei leggerne 100 anch’io quest’anno…
Vi mando alcuni di quelli che ho nella mia libreria…ma accetto qualsiasi suggerimento sul tema.

img_6604