10 cose che mi rendono davvero felice.

Dai, tiriamo le somme. Primo punto del “30 Day Writing Challenge“.
Devo elencare le 10 cose che mi rendono davvero ma davvero felice.
Credo corrispondano a quei momenti in cui hai il cuore gonfio, il sorriso facile e respiri profondamente. Ok, chiarissimo. Ho presente quando succede.

1. Sembra una banalità ma al primo punto metto l’amicizia, unica e vera, il trascorrere una giornata con una o più amiche, quelle con cui puoi ridere o piangere o addirittura non dir niente ma ti capisci con un’occhiata e soprattutto rimangono sempre e comunque al tuo fianco, qualsiasi scemenza combini … le uniche che sanno interpretare un tuo messaggio neanche fosse un codice tra spie, le tre – quattro che “può cambiare tutto ma non l’intesa che hai con loro”, anche se passano anni dall’ultima volta che le hai viste.
2. Le grigliate in famiglia. Adoro quel momento in cui non è ancora proprio estate, entri dal cancello di casa, raggiungi il giardino e tuo fratello non ti saluta neanche e ti dice “Birra?” e ti allunga un boccale, tuo papà o tuo cognato stanno girando la carne e la verdura sulla mega griglia e senti il profumo invadere tutto il tuo corpo. Il resto degli adulti stanno preparando tavole, sedie, insalata di patate o di pomodori dell’orto; la musica dei cori di montagna o dei Zillertaler suona ovunque e il nipotame ti abbraccia e ti dice che sei la zia preferita.
3. Fare la spesa e cucinare con calma. Adoro fare la spesa, devo ammettere che perdo la cognizione del tempo quando scelgo le materie prime per pranzi o cene. Ho tutte le mie abitudini, i miei luoghi. Che sia il mercato, la macelleria, il produttore direttamente, il supermercato vicino a casa o un negozietto specializzato…mi diverto un sacco. E poi sparpaglio tutto sul bancone della cucina e decido come combinare gli ingredienti. Difficilmente seguo le ricette…preferisco partire dalle basi che ho imparato da mamma o sorella.
4. Uscire a cena con persone che condividono il piacere di sperimentare un nuovo locale. Amo l’attimo in cui mi siedo al tavolo, apro il menu e mi lascio stuzzicare da piatti dai nomi tradizionali o insoliti. E soprattutto (con alcune persone) scegliere i vini che accompagneranno quell’ottima cena.
5. Leggere. Mi piace moltissimo. Sul divano, sotto una delle mie coperte natalizie presenti 365 giorni l’anno, con qualche gatto sulle ginocchia, nel silenzio più completo e con una tisana alle erbe sul tavolino. Sono attratta da alcuni generi come la narrattiva o la saggistica gastronomica, tutto ciò che parla di neve e di Natale, il fantasy e le fiabe (classiche o nuove).
6. Girare a piedi per posti più o meno conosciuti, viaggiare insomma. Camminare con la mia Canon, NB ai piedi, zainetto in spalla nel bosco, in un quartiere di una città nuova, su un sentiero verso un rifugio o lungo il torrente nel mio paese, in qualsiasi posto del pianeta, vicino o lontano. Da sola o in compagnia camminare è un vero toccasana per me. Sono ormai 4 anni che per sentirmi bene anche solo un’ora dopo lavoro….camminare dissolve qualsiasi stato d’animo, soprattutto quando sono inquieta.
7. I fiori di zucca impanati. Mangiare, come credo si sia capito da chi mi legge, è una mia grandissima passione, forse LA passione. Ma se dovessi fare una classifica….se dovessi dire cosa vorrei come ultima cena….se solo mi trovassi su un’isola deserta…beh, vorrei una coppa (non un piatto, una coppa proprio!) di fiori di zucca fritti….che bontà…Secondo posto sicuramente patate lesse con un filo d’olio evo.
8. Aiutare qualcuno. E’ appagante più di qualsiasi altra cosa il mondo. Sentirsi utili e capire di aver fatto del bene. Ascoltare qualcuno che sta male dentro di sé e dare supporto nel trovare una soluzione ad un problema che sembra insormontabile. Non mi succede tutti i giorni….ma quando succede, la sensazione che provo è la stessa che mi regala la cioccolata Kinder. Rilascio di endorfine.
9. La neve. Fuori discussione. Indiscutibilmente un mio grande amore. In tutte le sue forme e i suoi luoghi. Non mi piace solo ed esclusivamente accompagnata con la folla… La regina bianca è parte di me, di tutti i miei giorni e delle mie notti. Solo l’inverno ha il potere. Mi dà un’energia strepitosa. Se poi sono in montagna tra gli alberi e cammino….una combinazione a dir poco perfetta!
10. Last, not least. Vivere. Credo non serva aggiungere altro.

Foto da Pinterest.