Rapid Fire Book Tag

E dopo il Challenge, ecco il Tag, anzi il Book Tag!
Sono stata nominata da Federica del blog on rainy days per rispondere a qualche domanda a tema libri… e lo faccio stravolentieri!

  1. Ebook o cartaceo?
    Ma decisamente cartaceo!!!
    Amo tutto ciò che è tecnologia, sia chiaro, ma ci sono cose che per me hanno la priorità: i libri e l’agenda di cellulosa. E per la cronaca, la matita, mai la penna.
  2. Brossura o Rilegato?
    No, su questo non sono integralista…direi indifferente.
  3. Shopping on line o libreria?
    Dipende dal tempo a disposizione. Non disdegno il mondo virtuale ma se posso, sto ore in libreria. Mi perdo e mi rilasso un sacco a cercare e curiosare tra mille titoli e mille forme…il problema è che non riesco mai a oltrepassare l’uscita senza un pacchetto in mano di 4 o più libri.
  4. Trilogie o Serie?
    Indifferente. Deve prendermi l’argomento, la trama….poi affronto qualsiasi cosa.
  5. Eroi o cattivi?
    Ecco. Questo in effetti è un domandone. Di getto risponderei “eroi” ma devo ammettere che di fronte a Cercei di “The Game of Thrones” non riesco a non parteggiare per lei. Cattivissima, algida ma regina splendida.
  6. Un libro che vorresti leggessero tutti?
    Non siamo proprio tutti uguali ma sono convinta che le fiabe dovrebbero far parte del bagaglio culturale di ognuno di noi.
    “Alice nel Paese delle Meraviglie”, sicuramente.
  7. L’ultimo libro letto?
    Hygge la via danese alla felicità
    , meraviglioso. illuminante. Ho scritto un articolo e lo consiglio di cuore a chiunque abbia bisogno di vedere il bicchiere mezzo pieno.
  8. L’ultimo libro acquistato?
    “Le cene inutili” di Massimo Paperini. Devo ancora iniziarlo.
  9. La cosa più strana usata come segnalibro?
    Una forcina per capelli, piena di brillantini.
  10. Libri usati o no?
    Mai usati in linea di massima. Ne ho solo uno, preso da una svendita della biblioteca del mio paese, “Il senso di Smilla per la neve”.
  11. I nomi dei primi tre libri che ti vengono in mente?
    “Aglio e zaffiri” di R. Reichl, “Vino, patate e mele rosse” di J. Harris e “Camminare” di Thoreau.
  12. Un libro che ti ha fatto ridere e piangere allo stesso tempo?
    “Nelle terre selvagge” di J. Krakauer. Ho adorato il libro molto prima del film. Mi sento un po’ Alexander Supertramp anch’io…la voglia di partire, di non aver niente, di vivere tutto. Di andare verso Nord, in Alaska.
  13. Un film o un telefilm che hai preferito al libro?
    Mi sbizzarrisco con 3 risposte:
    “Le cronache di Narnia – il leone, la bambina e l’armadio”
    “La bussola d’oro”
    e con il terzo vi sconvolgo…”World War Z” con Mr. Brrrrrad Pitt.
    Non so che farci, adoro gli zombi.
  14. Giudichi un libro dalla copertina?
    Purtroppo si. E a volte mi sbaglio, nel bene e nel male. Posso pentirmi o rimanere incredibilmente e positivamente sorpresa.

E adesso qualche nomina…spero vi divertiate anche voi!!!

  1. Pensavo fosse pigrizia invece era pressione bassa
  2. Aury’s Kitchen
  3. Unisci i puntini
  4. Il Blog di Pina Bertoli

Buon Rapid Fire Book Tag a tutti!!!

3 thoughts on “Rapid Fire Book Tag

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...