Mood of my Day. The Bridge

Condizionale. E per di più passato.

Sotto un ponte, mentre camminavo stamattina. Che tristezza in queste parole. Preferisco le illusioni alle delusioni, i sogni alla realtà, le promesse ai rimpianti. Chissà che sofferenza provavi, mentre scrivevi questa frase.

Mi ribello ad ogni sentimento negativo, sto ascoltando delle canzoni che danno energia. Non bisogna disperare, ogni brutto giorno, come ogni bello, finisce. E si trasforma. Niente dura, tutto cambia. E perchè cambi in meglio bisogna volerlo, pretenderlo e soprattutto farlo.

Buona domenica!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...