Megaloman.

E così ieri sono riuscita ad andare al fresco, complice un invito a cena di una simpatica coppia in vacanza a Madonna di Campiglio.
Io ve lo dico casomai vi fosse sfuggito. Non ce la faccio più, è un caldo insopportabile che sembra sia destinato solo a crescere. Livello di zidiosaggine all'ennesima potenza e oggi dovrei pure essere in giro a basse quote a godermi sto po po di giorno di fuoco.
Ma intanto ieri sera ho incamerato 19 gradi guardando le splendide Dolomiti di Brenta. Poco importa le due ore e rotti di macchina tra tornanti e paeselli. Fresco, capite? C'è chi non riesce a sopportare solo l'idea di una parola che inizia con la d e ha cinque lettere (cit. Fabio Agnelli) e sospira davanti ad un frigo che parla di birre e vino bianco. Il mio non è sarcasmo, solo tanta ma tanta comprensione e pure stima. Io non riuscirei. Una cosa alla volta: o il caldo o la dieta. Tutti e due insieme proprio no.
Comunque ieri sera ero nella Melrose Place di Campiglio con vista panoramica sulle splendide montagne trentine e riuscivo solo a pensare alla bella temperatura. Poi abbiamo iniziato a parlare di Megaloman. Cavolo, non lo avevo mai sentito. Sono stata presa alla sprovvista, mi sono sentita male per la prima volta di fronte ad un dialogo su cartoni-serietv-tvspazzatura.
Non è da me e adesso mi tocca cercare tutte le puntate di questo programma mezzo cartone mezzo telefilm e guardarle tutte.
Appena finisco di lavorare, torno a casa, accenderò lo Snowmac e mi sa che inizierò la prima della serie, con il ventilatore ben piantato a 5 cm di distanza. Per non farmi mancare niente.

4 thoughts on “Megaloman.

  1. Cyclinginlove

    Mai sentito nemmeno io :O

    p.s. Padova, 42 gradi (mai come oggi sono stata contentissima di partire verso casa…anche nel Lazio le temperature sono alte, ma vivendo sul mare spero nella brezza!)

    Mi piace

  2. Fabio Agnelli

    Dio mio. Lo sapevo che sarebbe successo, prima o poi. Megaloman lo avevo rimosso. Chiuso in un baule in soffitta. Ma ora è qui… Mi fa venire caldo solo al pensiero della sua “Fiamma di Megalopoli”… Ora vado, cerco su YT e magari mi ascolto l’Irene Grandi con “Bruci la città”… che mi pare in tema. Visto che il buon Megaloman per salvare il mondo devastava metropoli e grattacieli con le sue capriole moleste. 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...