Challenge n. 30. I miei alti e bassi.

L’ultimo.
Ci ho messo quasi tre mesi. Il mio 30 Days Writing Challenge con questo post, finisce. Iniziato il 2 gennaio, grazie a Pensieri loquaci doveva essere una sorta di diario giornaliero, della durata di 30 giorni. Non ce l’ho fatta a rispettare il periodo stabilito da Ehipenny. Ma almeno sto raggiungendo questo traguardo. Non è proprio una mia prerogativa quella di portare a termine le cose. Mollo sempre in corsa, forza di volontà uguale a zero.

I miei alti e bassi del mese.
Il mio alto riguarda una caldaia funzionante e attiva. Non c’è niente di peggio che rimanere senza caldaia.
Il mio basso è un pugno di spillini da orlo.

Sempre nel mezzo di questi due poli opposti.
Comunque sia, ogni fiaba che si rispetti ha un lieto fine e per arrivarci si passa tra alti e bassi. Biancaneve ha mangiato una mela avvelenata prima di essere risvegliata dal Principe azzurro.
Quindi….

copertina2

30-day-writing-challenge2

One thought on “Challenge n. 30. I miei alti e bassi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...