Me

Piove. Storia di una giornata in pigiama

Non mi muoverò dal divano se non per scegliere un nuovo libro da leggere. Chili sulle gambe, rumore delle gocce sul tetto, infuso di erbe in una tazza piena di fiocchi di neve…. Credo sia la giornata perfetta, in vista di un periodo lavorativo intenso.

Una domenica di pioggia fitta, fitta… è così anche da voi? Che fate oggi?

39 pensieri riguardo “Piove. Storia di una giornata in pigiama

  1. Qui piove, per fortuna. Relax. Sto pensando agli oggetti da buttare nella spazzatura, ma non mi decido mai. Oggi ho deciso di preparare per pranzo bistecche alla griglia e patate al forno. Anch’io dovrei mettere mano alla fase esecutiva di un progetto formativo che è stato approvato, ma non inizio perché dovrei accendere il computer mentre adesso faccio il 99% delle mie attività informatizzate sullo smartphone. Anyway, buona domenica!

    1. Anch’io ho guardato gli armadi, pensando a cosa tenere e cosa no, tante cose non le metto più ma non mi decido… poi penso che ho solo una manciata di ore per fare quello che faccio poco, cioè leggere e coccolare i miei tesori… devo rallentare…

  2. Piove anche qui e che dirti, concordo in pieno nel considerare giornate come questa incredibilmente piacevoli….uggioso? Andiamo….con una tisana in mano e un cucciolo da accarezzare, non ci sono paragoni.

      1. I nuovi progetti sono sempre interessanti. Non vedo l’ora di scoprire di cosa si tratta! Io oggi ragù. Sembra banale ma a causa lavoro sono spesso fuori e oggi avevo proprio voglia di ragù! 😉

      2. Banale? Ma neanche per idea…il ragu è magia, è un momento da assaporare, non solo quando si gusta, ma nella preparazione c’è qualcosa di mistico. E chissà che buono…

  3. mamma mia che bello, come ti invidio. adoro questi giorni, questi primi temporali di settembre. portano un’atmosfera unica. purtroppo qui a varsavia non sarà lo stesso. mancano i luoghi, i profumi di casa

  4. Che bello!, sono arrivata adesso, così ho letto anche tutti i commenti. Piove!, anche da me piove, c’è freddo ma mi faccio scaldare dalle mie gatte, hanno già indossato la pelliccia loro. 😀 Non mi dispiace, però, questo tempo, se non fosse per tutti i disastri che ha combinato in giro per l’Italia e per il mondo. La domenica, in fondo, per me non è diversa dagli altri giorni, anche se per ora, il dolore è un po’ attenuato e riesco a godermela in tranquillità. Spero che non siano le ultime parole famose! Ciao, cara, buona domenica, per quel che resta del giorno. Un abbraccio. <3

  5. Nel mio essere (ahimè) uguale ed opposto alle persone “normali”, inserisco anche l’essere innamorato della pioggia e dell’inverno in generale. E così mentre vedo in giro qualche sguardo triste e malinconico perchè è finito il tempo delle piscine, del mare e del solleone, io ho un sorriso stampato in faccia da far invidia anche ad un clown. Mi dispiace solo che, ultimamente, le precipitazioni sono diventate violente quasi come se fossero di destra, ma il rumore della pioggia che batte sul tetto resta per me una goduria sin da quando ero piccolo e con i peli del culo a batuffoli.

  6. Nice blog, and nice post! I would like to invite you to follow mine(that I just started) but I would be disrespectful to you because I couldn’t find your “follow me” button! Can ya help me please? I’m new.

    Have a nice day you all 😀

    Love,
    F.

Rispondi